Scuola DEL CRISTO

Progetto: Progetto di restauro della Scuola del Cristo a Cannaregio

Luogo: Venezia

Anno: 2001

Cliente: Parrocchia dei SS.Ermagora e Fortunato vulgo S.Marcuola

Descrizione generale: Il progetto riguarda opere di restauro e manutenzione della Scuola del Cristo, posta a poca distanza dalla Chiesa dei SS.Ermagora e Fortunato, ed amministrata un tempo da una confraternita la quale, tra le altre opere di pietà, esercitava quella di raccogliere i corpi degli annegati non riconosciuti per dare loro onorevole sepoltura. Gli interventi contemplano dapprima la sistemazione della copertura (manutenzione con parziale sostituzione ed integrazione dell’orditura primaria e secondaria, e rinforzo delle travature deteriorate che verranno consolidate con l’uso di resine epossidiche) e delle facciate (ricostruzione degli intonaci della facciata verso Calle del Cristo e pulitura e consolidamento degli apparati lapidei della facciata principale su Campiello di Cà Emo). In seguito si prevede la sistemazione degli interni, i cui interventi saranno finalizzati al restauro degli apparati decorativi presenti ai vari piani (altare principale e pavimentazione in marmo al piano terra, soffitto decorato e pavimentazione in terrazzo alla veneziana al primo piano, vano scale in pietra d’Istria) e, soprattutto, all’inserimento degli impianti tecnologici nel rispetto della normativa in materia di tutela degli edifici monumentali.

TORNA ALLE IMMAGINI

Description: The project involved the restoration and maintenance of the “Scuola del Cristo”, located at a short distance from the Church of SS.Ermagora and Fortunato. The “Scuola” was once run  by a brotherhood which, among other charitable work, provided honorable burials to drowned bodies which remained unidentified. Firstly the roof was repaired (with partial replacement and integration of the primary and secondary beams, and strengthening of deteriorated ones which were consolidated with epoxy resins) and then the facades (reconstruction of the plaster facade facing “Calle del Cristo” and stone cleaning and consolidation of the main facade facing Campiello Cà Emo). In a second time the plan is to renovate the interior, with the restoration of the decorative elements at various levels (main altar and marble flooring on the ground floor, decorated ceiling and terrazzo flooring in the first floor, stairwell in Istrian stone ), and to install heating and electricity systems in compliance with regulations for the protection of historical buildings.

BACK TO PROJECT'S IMAGES