Casa DMC

Progetto: Restyling di appartamento

Luogo: Vicenza

Anno: 2002

Cliente: Privato

Descrizione generale: l’appartamento si trova all’interno di un palazzo di pregevole fattura, costruito in più fasi sulle rovine di una delle vecchie porte della cinta muraria della città. Gli spazi esistenti non necessitavano di modifiche sostanziali, mentre l’aspetto generale, risalente all’immediato dopoguerra, risultava piuttosto dimesso. Si è così scelto di mantenere il taglio delle stanze, con la sola eccezione di “un’ orecchia” nel soggiorno che è stata parzialmente occultata con un piccolo divisorio di cartongesso al fine di ricavare uno studiolo, mantenendo però l’infilata di aperture sulla parete verso la strada. Sono stati poi levigati i pavimenti originari in pietra di diverso genere (lastre, palladiana e terrazzo) in quanto traccia degli interventi effettuati sullo stabile nel corso del tempo Sono stati poi cambiati i serramenti, tutti di colore bianco, e sostituiti i rivestimenti ceramici con altri che potessero armonizzarsi con gli ambienti (mosaici e ceramiche bianche). Con particolare attenzione si è infine proceduto nella scelta e nel disegno degli elementi di arredo ed interior cercando un’armonia sia cromatica che formale.

TORNA ALLE IMMAGINI

Description: The apartment is located in an attractive palace, which was built in stages over the ruins of one of the old gates of the city walls. Existing spaces did not require substantial changes, while the overall look, which dates back to the immediate post-war period, needed updating. We chose to maintain the layout of the rooms, with the sole exception of "a 'ear" in the living room which was partially hidden by a small partition wall in order to derive a study, while we kept the row of openings toward the street. The floors, made of original stone of various kinds, were polished and left as a trace of the alteration carried out on the building over time. The windows and doors were replaced with white ones, and the ceramic coatings with others in order to harmonise with the rest of the environment (white ceramics and mosaics). Finally with the choice and design of the furnishings and interiors we tried to create both chromatic and formal harmony.

BACK TO PROJECT'S IMAGES